19
Gen
12

Comunicazione di beni in uso a i soci e finanziamenti

Circ_CNDCEC_27_IR_2012

Non si applicano penalizzazioni reddituali per società e soci in presenza di norme che, per le prime, limitano la deducibilità dei costi dei beni concessi in godimento e, sui secondi,  tassano l’utilizzo del bene.

È il caso, ad esempio, della concessione in uso dei veicoli a deducibilità limitata di cui all’articolo 164 del Tuir, per i quali continuerà dunque ad applicarsi la disciplina ivi prevista. Interpretazione che sembra avvalorata anche dalle Entrate, laddove in relazione all’analoga questione nei confronti dell’utilizzatore, ha precisato che le nuove disposizioni trovano applicazione solo nel caso in cui il Tuir «non preveda specifiche norme che limitano la deducibilità dei costi relativi ai beni concessi in godimento in capo al concedente».

I finanziamenti e i versamenti effettuati o ricevuti dai soci vanno comunicati, per l’intero ammontare, indipendentemente dal fatto che tali operazioni siano strumentali all’acquisizione dei beni poi concessi in godimento ai soci.


0 Responses to “Comunicazione di beni in uso a i soci e finanziamenti”



  1. Lascia un commento

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


gennaio: 2012
L M M G V S D
« Dic   Feb »
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

categorie

archivi


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: