08
Mar
12

Spesometro – 2011 con soglia dei 3.000 euro

Per quanto riguarda lo spesometro, le Entrate precisano che «per le operazioni effettuate fino al 31 dicembre 2011 l’obbligo della comunicazione riguarda le operazioni Iva con importo pari o superiore a 3.000 euro». Soluzione che viene soprattutto incontro alle esigenze delle imprese che altrimenti avrebbero avuto difficoltà nel riadattare i software al nuovo modello clienti e fornitori. Quindi, il nuovo sistema, con l’inserimento di tutte le operazioni attive e passive per le quali c’è l’obbligo di emissione della fattura, senza più il limite di 3.000 euro, decorrerà dal 1° gennaio 2012 e non interesserà le comunicazioni in scadenza il prossimo 30 aprile (anno 2011), bensì entrerà in vigore dal 2013 per le operazioni effettuate quest’anno. Marco Bellinazzo – Il Sole 24 Ore – leggi su http://24o.it/dcJww


0 Responses to “Spesometro – 2011 con soglia dei 3.000 euro”



  1. Lascia un commento

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


marzo: 2012
L M M G V S D
« Feb   Apr »
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031  

categorie

archivi


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: