07
Gen
15

Responsabilita’ solidale negli appalti e subappalti – modifiche

Il decreto legislativo dispone l’eliminazione del regime di responsabilità solidale sugli appalti relativa alle ritenute IRPEF (per l’IVA la solidarietà era già stata eliminata con il DL 69/2013).

Il committente quindi , non essendo più responsabile in solido con l’appaltatore, non è più tenuto a verificare prima del versamento del corrispettivo, che siano stati correttamente eseguiti dall’appaltatore e subappaltatore gli adempimenti relativi al versamento delle ritenute IRPEF, scaduti alla data del versamento.

Rimane invece l’obbligo solidale tra committente e appaltatore (e subappaltatore di questi) per le retribuzioni, il trattamento di fine rapporto, i contributi previdenziali e premi assicurativi dovuti ai lavoratori in relazione al periodo di esecuzione del contratto di appalto.

Per ovviare alla solidarietà è necessario che ai committenti venga rilasciato il modello di regolarità contributiva (DURC) da parte degli appaltatori e subappaltatori.

Decreto legislativo n. 175 del 21 novembre 2014 in vigore dal 13 dicembre 2014 – art.28


0 Responses to “Responsabilita’ solidale negli appalti e subappalti – modifiche”



  1. Lascia un commento

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


gennaio: 2015
L M M G V S D
« Set   Feb »
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031  

categorie

archivi


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: