By tcalb

Dal 1 luglio 2014 i soggetti passivi che intendono acquistare servizi di pubblicità online, link sponsorizzati e search advertising, anche attraverso centri media ed operatori terzi, dovranno obbligatoriamente acquistarli da soggetti titolari di una partita IVA italiana. Già dal primo gennaio 2014 gli stessi servizi devono obbligatoriamente essere pagati in modo tracciabile (bonifico, carte di credito, bonifico postale).

Annunci

0 Responses to “WEB TAX (art. 1, c. 33, 177 e 178)”



  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




dicembre: 2017
L M M G V S D
« Dic    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

categorie

archivi


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: